Arsenale in Casa

Arsenale in Casa

In casa aveva un vero e proprio arsenale da guerra. Si tratta di un 27enne. Questi avrebbe dovuto scontare tra anni di reclusione per reati di droga.

 

Ma quando i carabinieri sono andati a casa sua hanno trovato una vasta collezione di armi. È quanto accaduto oggi a S. Elia Fiumerapido.

 

Alla vista dei carabinieri il giovane si è mostrato particolarmente nervoso ed agitato. Questo atteggiamento ha insospettito i militari che hanno proceduto alla perquisizione domiciliare. Rinvenuta tutta uan serie di reperti bellici tra cui: una 1 bomba a mano inglese inerte, 2 parti di mortaio, una parte di bomba a mano tedesca, una parte di bomba illuminante, 7 inneschi per bombe, 440 grammi di polvere da sparo, 14 proiettili cal. 7,62 NATO, 162 bossoli vuoti e ogive cal. 7,62 NATO, 5 bossoli ed ogive cal. 7,62 vuoti. Il tutto risalente all’ultimo conflitto mondiale. In considerazione della flagranza del reato il 27enne è stato tratto in arresto per detenzione abusiva di munizioni da guerra e parti di esse. Il materiale bellico è stato sequestrato.

 

---------

 

Nella giornata di ieri, invece i Carabinieri di Frosinone hanno tratto in arresto in flagranza di reato per “detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio” un 34enne di origini sarde. L’uomo da anni residente nel capoluogo ciociaro era già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio e la persona. A seguito di una perquisizione sono state rinvenute e sequestrate ben ventuno dosi del pericoloso stupefacente denominato “crack”. L’uomo è stato collocato agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, in attesa del giudizio direttissimo.

Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    --( (venerdì, 28 aprile 2017 09:44)

    mi piace " avrebbe dovuto scontare" da chi o cosa è dipeso che no si trovasse in carcere se
    doveva scontare 3 anni ?

  • #2

    Asclepio (venerdì, 28 aprile 2017 20:34)

    Dalle leggi in vigore nel nostro ordinamento giuridico. ........purtroppo.