Denunciato per Simulazione di Reato

Non ha subìto alcuna aggressione.

 

Né tanto meno è stato rapinato.

 

Parliamo dell’anziano di Veroli che qualche giorno fa (3 maggio) aveva denunciato di essere stato derubato

da due individui che lo avevano raggiunto mentre si trovava a casa a fare lavori di giardinaggio. Le indagini dei carabinieri hanno però fatto emergere che in realtà non ci sarebbe stata alcuna aggressione.

 

La ricostruzione dei militari è avvalorata anche dalle immagini delle telecamere di sorveglianza dell’abitazione. A questo punto l’uomo, messo di fronte all’evidenza, avrebbe ritrattato la sua prima versione.

 

Ha ammesso di non aver subito la rapina mentre si trovava presso la proprietà del figlio ma bensì in altra località ed in altro contesto. Sono in corso indagini dei carabinieri tese a verificare la veridicità di questo secondo evento.

 

Intanto l’uomo è stato denunciato per simulazione di reato. Secondo i militari infatti l’uomo avrebbe denunciato la rapina al fine di giustificare ai familiari l’ammanco della somma di denaro costituente la propria pensione.

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    ... (mercoledì, 09 maggio 2018 15:03)

    sono proprio curioso di leggere i commenti dei soliti "bravi cittadini".

  • #2

    ? (mercoledì, 09 maggio 2018 18:10)

    Forse è andato a toccare le “pere” degli altri e l’hanno suonato...

  • #3

    CITTADINO (giovedì, 10 maggio 2018 09:24)

    coglione bastava dire la verita te se magnate i soldi e basta !!! simulare una rapina e proprio da scemi mo che fai te becchi una bella denuncia e paghi.