Il Re dei Matematici

Il matematico Alessio Figalli è medaglia Fields.

 

Il giovane scienziato italiano, ex allievo della Scuola Normale Superiore e dal 2016 professore all’ETH di Zurigo, ha ricevuto il riconoscimento più ambito per i matematici.

La medaglia fields è considerata l’equivalente del Premio Nobel. Il premio viene conferito durante la cerimonia di apertura del ventottesimo “International Congress of Mathematicians”, che si tiene in Brasile, a Rio De Janeiro, dal primo al 9 agosto.

 

C’è una grande esultanza per la conquista di questo riconoscimento da parte dei toscani di Pisa (dove si è lauretao), degli italiani di Zurigo dove insegna) e dei romani di Roma, dove ha frequentato il liceo classico Vivona.

 

Se è permesso anche noi di Frosinone possiamo rivendicare un po’ di esultanza per il fatto che il papà di Alessio, e cioè Gennaro, è per certi versi da considerarsi frusinate.

 

Il professor Gennaro Figalli è docente di ingegneria presso l’ateneo di Cassino e frequenta stabilmente Frosinone perché tiene lezione in città, a piazza Marzi, nell’edificio che ospitava il tribunale cittadino e che ora accoglie il Polo Didattico dell’Università di Cassino, insegnando “Controlli Automatici”.

 

Anche se in piccola parte, ne siamo felici come frusinati. Ad Alessio e Gennaro i migliori auguri da parte della città di Frosinone.

Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Pi (giovedì, 02 agosto 2018 11:34)

    Bravi, ci fate onore, congratulazioni

  • #2

    ??? (giovedì, 02 agosto 2018 12:43)

    ci fate onore? guarda che 'sto ragazzo è romano purosangue, lui e il padre con Frosinò non c'azzeccano proprio niente ...

  • #3

    @@@ (giovedì, 02 agosto 2018 12:53)

    Ma Lei signor ???, l'italiano lo capisce? È stato scritto che un piccolo vanto può essere celebrato dai frusinati per il solo fatto che il papà del matematico insegna in questa città. Solo per questo.

  • #4

    ??? (giovedì, 02 agosto 2018 13:30)

    l'avevo capito.
    trovo solo ... bizzarro voler "celebrare" un successo altrui sul quale Frosinò no ha alcun merito.

  • #5

    Qqq (giovedì, 02 agosto 2018 18:26)

    Romano purosangue? Non si direbbe.....il papà è napoletano purosangue!����
    State calmini.....è un onore italiano!