Covid. In Arrivo il Camper Vaccinale

Per accelerare la campagna vaccinale, la ASL di Frosinone ha organizzato un punto vaccinale mobile.

 

Si tratta di un camper a servizio delle comunità residenti in Comuni presso i quali non risulta attivo il servizio di vaccinazione erogato da Farmacie aperte al pubblico. 

L’accesso a tale servizio, a titolo gratuito, avverrà in forma diretta, senza alcuna prenotazione per la popolazione target. L’unico requisito sarà la tessera sanitaria in corso di validità. Sarà possibile, qualora presenti, vaccinare anche cittadini stranieri e comunitari con tessera STP, in collaborazione con le Caritas diocesane.

 

Il vaccino somministrato sarà Janssen (Johnson&Johnson), in modo che sia possibile effettuare una unica somministrazione senza obbligo di richiamo. La vaccinazione itinerante viene effettuata in collaborazione con i Sindaci/Commissari Straordinari dei Comuni interessati che mettono a disposizione uno spazio idoneo ove poter parcheggiare il mezzo nel quale verranno effettuate le vaccinazioni.

 

I Sindaci e i Commissari Straordinari sono impegnati a promuovere l’attività di sensibilizzazione e informazione alla comunità non ancora vaccinata.

 

I Comuni interessati in una prima fase operativa sono: Trevi  nel Lazio; Filettino; Acuto; Sant’Ambrogio sul Garigliano; Vallerotonda; Acquafondata; Viticuso; Coreno Ausonio; Pastena; Falvaterra; Pico; Guarcino; Vico nel Lazio; Torre Cajetani; Amaseno; Villa Latina; Colle San Magno.

Scrivi commento

Commenti: 0