Post con il tag: "(esperia)"



03.12.2019
Nella sera del primo agosto del 2018 nel corso di una lite uccise a coltellate il padre di 68 anni. Il pubblico ministero chiede una condanna a 14 anni di reclusione per Mario Teoli un ragazzo di Esperia che lasciò il genitore agonizzante in una pozza di sangue.
12.11.2019
È morto in ospedale Leandro Caprarelli. Si tratta del 34enne operaio in forze alla Marmi De Marchi, una ditta di Vicenza. Il giovane, originario di

23.10.2019
Al culmine di una lite ha preso il fucile ed ha minacciato di morte la cognata. Quando sono arrivati i carabinieri gli hanno sequestrato un intero arsenale che deteneva in casa. Lui è un 62enne di
27.03.2019
Omicidio Teoli, il giudice concede il rito abbreviato. A questo da aggiungere la richiesta di una perizia per verificare l'intossicazione cronica da alcol e droga per l'uomo accusato di aver ucciso il padre.

25.01.2019
Un morto e tre feriti gravi. E' questo il bilancio del drammatico incidente che si è consumato questo pomeriggio. Per cause che sono al vaglio dei carabinieri intervenuti sul posto una Fiat Uno
19.12.2018
Tragedia ad Esperia. Un 30enne è morto in un incidente di caccia. Il fatto si è verificato in contrada Selvi. Dalle prime informazioni raccolte dai carabinieri

29.11.2018
Omicidio Teoli, ritrovato nei pressi dell'abitazione della vittima un coltello. Potrebbe essere quello usato per consumare il delitto. L'assassino avrebbe inferto a Teoli almeno quattro coltellate.
21.08.2018
Tragedia della follia. Aad Esperia questa mattina un uomo di 58 anni ha ucciso a colpi di fucile i figli di 18 e 25 anni e poi si è tolto la vita nella piazza del paese.

04.08.2018
Ennesimo incidente sul lavoro questa mattina è costata la vita ad un uomo. Questi è precipitato da un’impalcatura. Immediato il soccorso da parte
02.08.2018
Emerge un quadro familiare drammatico per l’omicidio commesso ieri notte ad Esperia dove il figlio Mario Teoli ha ucciso il padre Antonio, probabilmente a seguito dell’ennesima violenta lite tra i due. Una situazione di profondo disagio sociale, conosciuta da tutti ad Esperia, anche dalle autorità.

Mostra altro