Calabrone nell’Abitacolo. l’Auto Cappotta

Era da poco uscita dal suo ufficio dove lavorava presso le Poste di S.Giorgio a Liri.

 

Si avviava verso casa, a Vallemaio, quando dal finestrino semiaperto per il caldo entra un calabrone.

Per la paura di essere punta, la giovane impiegata, tenta di scacciare l'insetto con le mani, freneticamente ma, non si accorge di perdere il controllo del mezzo.

 

A quel punto la vettura sbanda paurosamente andando a sbattere contro un muretto di cemento ai confini di una proprietà e si ribalta due volte sulla strada provinciale dei Santi.

 

La ragazza riesce a uscire dal finestrino e chiamare il marito che in pochi minuti la raggiunge e, dopo essersi sincerato dell'apparente buono stato, accompagna la donna in ospedale a Cassino.

Scrivi commento

Commenti: 3
  • #1

    ma vaff (sabato, 05 agosto 2017 16:27)

    Ma il climatizzatore no eh?

  • #2

    Lol (domenica, 06 agosto 2017 14:59)

    Ma non poteva accostare con calma e uscire così in modo che il calabrone se ne andasse e dopo ritornare nel veicolo e tornare a casa.

  • #3

    Marcello (domenica, 06 agosto 2017 17:15)

    Purtroppo la paura non ti fa aspettare io se mi entra una vespa in macchina non capisco.piu niente mi e' già capitato