Post con il tag: "(cassino)"



12.08.2018
Una note bianca che stava per essere tinta di rosso. Un 30enne infatti ha tentato di colpire un suo coetaneo con un coltello. Pensava fosse l’amante della sua ex. È quanto accaduto sabato sera
08.08.2018
Morta la bimba di due anni mezzo coinvolta nell'incidente avvenuto l'11 luglio scorso sulla superstrada Cassino- Atina. In quell'incidente morì la madre Serena Pezzella di 36 anni originaria di Pontecorvo.

02.08.2018
Il nuovo prefetto di Frosinone Ignazio Portelli è stato ricevuto oggi dal presidente della provincia Antonio Pompeo. Un incontro definito "cordiale e proficuo", durante il quale il presidente Pompeo ha rivolto gli auguri della provincia di Frosinone.
02.08.2018
Emerge un quadro familiare drammatico per l’omicidio commesso ieri notte ad Esperia dove il figlio Mario Teoli ha ucciso il padre Antonio, probabilmente a seguito dell’ennesima violenta lite tra i due. Una situazione di profondo disagio sociale, conosciuta da tutti ad Esperia, anche dalle autorità.

02.08.2018
Lo ha ucciso con quattro fendenti all'addome. La tragedia familiare si è consumata tra le mura di casa. Il padre è rimasto ucciso, il figlio è tuttora ricoverato in ospedale. Il terribile omicidio è avvenuto
01.08.2018
Alla fine tutti contenti. La tariffa idrica non aumenta, anzi, per la prma volta dopo anni è inferiore alla precedente. Soddisfatti anche gli albergatori di Fiuggi che temevano in un salasso.

25.07.2018
Aveva riempito il carrello della spesa. all'interno anche un televisore ed altri elettrodomestici. Peccato che non era passata per le casse. La donna, una 50enne pugliese è stato fermata all'uscita dai carabinieri. 
20.07.2018
Lavoro straordinario per i vigili del fuoco che questa notte sono stati impegnati a spegnere l’incendio che si è propagato in una lavanderia industriale.

20.07.2018
Dovrebbe essere un parcheggio interrato invece è sepolto, abbandonato all’incuria. Rifiuti abbandonati da cittadini o passanti sporcaccioni. Eppure quando circa trent’anni
18.07.2018
I carabinieri sono intervenuti per sedare una lite familiare. Una volta sul posto però hanno scoperto una vera e propria truffa ai danni del gestore di energia elettrica.

Mostra altro