Appalti Scuole Assegnata La Gara

Continuavano a lavorare nonostante non venissero pagati da luglio del 2017.

 

Sono gli addetti alle pulizie delle scuole.

 

La loro vicenda si avvia finalmente a soluzione.

 

Da ieri infatti c’è un nuovo

aggiudicatario del servizio. Ai circa 800 lavoratori è tornato il sorriso dopo gli innumerevoli presidi, giorni di sciopero, manifestazioni, incontri con le Prefetture e le Istituzioni tutte. I lavoratori sono stati sostenuti dai sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltrasporti.

Nei prossimi giorni si procederà al cambio di appalto e si darà continuità alle azioni vertenziali in essere finalizzate al recupero di tutte le spettanze dovute alle lavoratrici e ai lavoratori.

 

“Oggi è stata scritta una importante pagina dell’azione sindacale per quanto riguarda la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori che operano negli appalti e di ripristino delle condizioni di legalità nella gestione della spesa pubblica destinata a servizi essenziali di primaria importanza come quello dell’Istruzione”. È quanto affermano dalla Cgil.

 

"L'aggiudicazione a Team Service dell'appalto di pulizia e decoro delle scuole di Frosinone e Latina Lotto 5, che finalmente pone fine alla gestione di MaCa Servizi Generali e Smeraldo, è il primo passo fondamentale per dare diritti e tutele ai lavoratori coinvolti".

 

Ad affermarlo il Commissario Straordinario Giancarlo Serafini ed il Coordinatore, Alessandro Bonfigli, della Uiltrasporti Lazio, congiuntamente alle Rsa Carmen d'Agostino e Luca Lombardi, sull'annuncio dato oggi dal Miur.

 

La nuova aggiudicazione del Ministero ha effetto immediato, immediata operatività e assunzione di tutti i lavoratori del precedente appalto.

 

"Abbiamo già inviato agli ispettorati del lavoro di Latina e Frosinone le richieste di incontro per il cambio di appalto - fanno sapere i sindacalisti della Uiltrasporti Lazio - e dal mese di marzo prevediamo che si possano ristabilire condizioni di normalità per i lavoratori, riguardanti organizzazione del lavoro e regolarità dei salari. Subito dopo la formalizzazione del cambio appalto indiremo l'assemblea di tutti i lavoratori".

Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    L’Italia e’ un paese strano!!! (giovedì, 28 febbraio 2019)

    In un paese normale ricevere uno stipendio ed essere pagati per aver svolto un lavoro dovrebbe essere la normalità. Qui invece passa come “eccezionale risultato”.
    Se non è strano questo...